REACTIVATE – Boost your mobility

L’obiettivo del programma “Reactivate – Boost your mobility” è duplice: da una parte intende sostenere i cittadini UE di età superiore ai 35 anni a trovare un posto di lavoro in un altro Stato membro e dall’altra, assistere i datori di lavoro a trovare le competenze di cui hanno bisogno per coprire i posti vacanti.

Finanziato dall’asse EURES del programma EaSI (programma dell’UE per l’Occupazione e l’innovazione Sociale), il programma “Reactivate – Boost your mobility”, è coordinato da Pôle Emploi, l’Agenzia Nazionale Francese per l’Impiego, in collaborazione con agenzie simili in Germania (Bundesagentur fur Arbeit), Belgio (Le Forem) e Spagna (Servicio Publico de Empleo Estatal), il Ministero del Lavoro Cipriota e IFOA e Uniser in Italia.


REACTIVATE: COS’È?

Il programma “Reactivate – Boost your mobility” prevede la concessione di una serie di supporti finanziari a favore dei disoccupati che vengono assunti con un contratto di lavoro di una durata minima di sei mesi in un paese dell’UE diverso dal loro paese di residenza

  • L’importo dei finanziamenti cambia in base al paese di destinazione
  • I finanziamenti coprono le spese relative al colloquio di lavoro, eventuale trasloco, corsi di lingua e riconoscimento dei titoli necessari
  • Il candidato ne avrà diritto soltanto nel caso in cui non usufruisca già di altri finanziamenti


Per i datori di lavoro delle PMI
dei paesi dell’UE che desiderano assumere candidati provenienti da un altro paese dell’UE, il programma propone:

  • Un sostegno finanziario per l’attuazione del programma di integrazione del candidato over 35, nel periodo immediatamente successivo alla sua assunzione


Fine del programma: giugno 2018

CRITERI DI AMMISSIBILITÀ AL PROGRAMMA

Per i candidati Per i datori di lavoro
Essere alla ricerca di un impiego con una durata minima di 6 mesi e avere più di 35 anni di età. Avere uno staff che non superi i 250 dipendenti.
Essere cittadino di un paese facente parte dell’Unione Europea e averne la residenza. Assumere un candidato residente in un altro paese dell’UE per una durata di almeno 6 mesi.
Candidarsi per un lavoro in un paese dell’UE diverso da quello di residenza. Offrire una retribuzione e condizioni di lavoro conformi alla legislazione nazionale in materia di lavoro.

SEI UN CANDIDATO?

Hai trovato un lavoro di durata superiore ai 6 mesi in un paese dell’Unione Europea diverso da quello in cui risiedi? In questo caso hai diritto a un finanziamento per:

  • Recarti al colloquio di lavoro
  • Trasferirti nel paese di destinazione
  • Seguire corsi di lingua inerenti al tuo progetto di mobilità
  • Convalidare i titoli e i diplomi di cui sei in possesso nel tuo paese di residenza

In caso tu sia interessato a cercare lavoro all’estero, ti segnaliamo che puoi consultare le offerte disponibili sulla piattaforma EURES (European Employment Services), la rete dei servizi pubblici per l’impiego europei istituita nel 1993, che fornisce gratuitamente servizi d’informazione e consulenza per la mobilità professionale europea.

SPESE DI VIAGGIO PER IL COLLOQUIO DI LAVORO

Vuoi recarti a un colloquio di lavoro in un paese dell’Unione Europea diverso dal tuo paese di residenza?

Per effettuare un colloquio finalizzato all’inserimento lavorativo con contratto di lavoro, hai diritto a richiedere un sostegno finanziario per coprire le spese del viaggio, fino ad un massimo di 350€, a seconda del paese di destinazione.

Come ottenere il finanziamento?

  • La durata del contratto proposto deve essere di almeno 6 mesi.
  • Le ore di lavoro concordate dal contratto devono superare almeno il 50% delle ore lavorative previste dalla legislazione in essere nel paese di destinazione.
  • La richiesta di finanziamento deve essere inviata per accettazione al servizio dedicato prima della data prevista per il colloquio di lavoro.

Documenti:
Richiesta di finanziamento
Attestato di presenza

Il modulo di richiesta, debitamente compilato e firmato, e gli altri documenti richiesti, dovranno essere obbligatoriamente scannerizzati e inviati per valutazione e accettazione all’indirizzo: eures@ifoa.it

Nel caso in cui non sarà possibile recarsi al colloquio di lavoro sarà obbligatorio comunicarlo immediatamente all’indirizzo indicato e rimborsare l’importo del finanziamento ricevuto.

INDENNITA’ DI TRASFERIMENTO

Desideri trasferirti in un paese dell’Unione Europea (diverso dal tuo paese di residenza) nel quale hai trovato un lavoro della durata minima di 6 mesi?

Hai diritto ad un finanziamento volto a contribuire alle spese di viaggio e di soggiorno, comprese le spese di assicurazione del viaggio e relative all’alloggio, delle quali dovrai farti carico per il tuo trasferimento nel paese di destinazione. L’importo del finanziamento è forfettario e può variare in base al paese di accoglienza.

Come ottenere il finanziamento?

  • La durata del contratto proposto deve essere di almeno 6 mesi
  • Le ore di lavoro concordate dal contratto devono superare almeno il 50% delle ore lavorative previste dalla legislazione in essere nel paese di destinazione
  • La richiesta di finanziamento dev’essere inviata per accettazione al servizio dedicato prima della data prevista dal contratto per l’inizio del rapporto di lavoro

Documenti:
Richiesta di finanziamento
Attestato di presenza

Il modulo di richiesta, debitamente compilato e firmato, e gli altri documenti richiesti, dovranno essere obbligatoriamente scannerizzati e inviati per valutazione e accettazione all’indirizzo: eures@ifoa.it

Sarà possibile ottenere un finanziamento supplementare nel caso in cui il candidato decidesse di trasferirsi in un altro paese dell’Unione Europea con tutta la famiglia. La richiesta dovrà essere accompagnata dalla dovuta documentazione di supporto.

CORSI DI LINGUA

Hai previsto di andare a lavorare, per una durata minima di 6 mesi, in un paese dell’Unione Europea (diverso dal tuo paese di residenza) e hai bisogno di perfezionare la conoscenza della lingua del paese di accoglienza?

Hai diritto a richiedere un sostegno finanziario per seguire dei corsi di lingua. Il pagamento dei corsi resta a carico del candidato. Il finanziamento corrisponde al rimborso dei costi reali dichiarati per un importo massimo di 1.270 €. Sarà necessario fornire un attestato di presenza, un documento di pagamento emesso dalla scuola di lingua ed una copia della fattura riportante il saldo totale.

Come ottenere il finanziamento?

  • La richiesta di finanziamento dovrà essere approvata dal servizio dedicato, prima dell’inizio del corso
    Tale richiesta dovrà essere obbligatoriamente accompagnata da un preventivo

Documenti:
Richiesta di finanziamento
Richiesta di rimborso

Il modulo di richiesta, debitamente compilato e firmato, e gli altri documenti richiesti, dovranno essere obbligatoriamente scannerizzati e inviati per valutazione e accettazione all’indirizzo: eures@ifoa.it

Sarà possibile ottenere un anticipo del pagamento seguendo la stessa procedura. L’anticipo non potrà superare il 50% dell’importo totale del finanziamento, ovvero un massimo di 635 €. Il saldo totale del finanziamento sarà versato secondo le stesse condizioni.

RICONOSCIMENTO DELLE QUALIFICHE

Desideri far riconoscere i titoli professionali e/o i diplomi di cui sei in possesso per aver accesso ad una determinata posizione lavorativa in un altro paese dell’Unione Europea?

La procedura di convalida dei titoli può consistere nell’ottenimento di copie e/o di traduzioni giurate conformi, procedure amministrative, stage (o formazioni) e/o prove di idoneità. L’importo del rimborso corrisponde ai costi reali sostenuti fino ad un massimo di 1 000 €.

Come ottenere il finanziamento?

  • La richiesta di finanziamento dovrà essere approvata dal servizio dedicato, prima dell’inizio della procedura di convalida
  • Tale richiesta dovrà essere obbligatoriamente accompagnata da un preventivo

Documenti:
Richiesta di finanziamento
Richiesta di rimborso

Il modulo di richiesta, debitamente compilato e firmato, e gli altri documenti richiesti, dovranno essere obbligatoriamente scannerizzati e inviati per valutazione e accettazione all’indirizzo: eures@ifoa.it

 

SEI UN DATORE DI LAVORO?

In qualità di datore di lavoro potrai beneficiare di un supporto finanziario destinato all’integrazione di un lavoratore con età superiore ai 35 anni, assunto dalla tua azienda ma residente in un altro paese dell’UE. Il programma comprende:

  • La formazione nel periodo immediatamente successivo all’inizio del rapporto di lavoro: formazione esterna, interna o tutoraggio sul luogo di lavoro per permettere al nuovo dipendente di familiarizzare con gli obiettivi e i valori dell’azienda, acquisire attitudini e competenze specifiche, affiancare un lavoratore con maggiore esperienza, etc.
  • Corsi di lingua: formazione interna o esterna

PROGRAMMA DI INTEGRAZIONE

Hai assunto, per una durata minima di 6 mesi, un candidato europeo over 35 e desideri che si integri al meglio nella tua PMI?

Il programma propone un finanziamento volto a facilitare l’integrazione del nuovo dipendente. L’importo del finanziamento è forfettario e può variare in funzione del paese in cui l’azienda ha sede. Sarà necessario giustificare la richiesta presentata e precisare le misure attuate per la realizzazione di un programma di integrazione appropriato. I servizi dedicati del programma REACTIVATE potranno aiutarti nell’elaborazione del suddetto programma.

Come ottenere il finanziamento?

  • La richiesta di finanziamento dovrà essere inviata entro e non oltre il giorno prima dell’inizio del contratto ed è condizionata dall’approvazione del servizio dedicato
  • Una volta approvato il finanziamento, sarà possibile inoltrare la richiesta di pagamento. Tutte le informazioni trasmesse saranno sottoposte a verifica

Documenti:
Richiesta di finanziamento
Richiesta di pagamento

Il modulo di richiesta, debitamente compilato e firmato, e gli altri documenti richiesti, dovranno essere obbligatoriamente scannerizzati e inviati per valutazione e accettazione all’indirizzo: eures@ifoa.it

Nel programma di integrazione, si raccomanda di integrare gli aspetti inerenti alla formazione con un servizio di assistenza amministrativa e con misure volte a facilitare il trasferimento del dipendente nel paese di destinazione: aiuto per la ricerca di un alloggio, eventuale ottenimento del permesso di lavoro, registrazione del nuovo indirizzo del dipendente assunto, etc.

PER INFORMAZIONI SUL PROGETTO REACTIVATE

Arsonela Sorra
IFOA – Istituto Formazione Operatori Aziendali
Via G. Giglioli Valle,11 – 42124 Reggio Emilia
Telefono: +39 0522 329111/323
Fax: +39 0522 284708
E-mail: eures@ifoa.it

 

Contattaci