EUROPEAN SOLIDARITY CORPS (ESC)

ESC: COS’È?

European Solidarity Corps – ESC – è l’ iniziativa della Commissione Europea che offre ai giovani residenti in uno dei paesi dell’Unione la possibilità di lavorare all’estero nei settori legati al sociale e alla solidarietà.
IFOA è partner italiano della cordata “Corpo Europeo di Solidarietà – Asse Occupazione” guidata da Pole Emploi – l’Agenzia Nazionale Francese per l’Impiego.

ESC ha un duplice obiettivo: propone ai giovani dai 18 ai 30 anni posizioni di lavoro aperte nei 28 paesi Europei per progetti destinati ad aiutare comunità o popolazioni in Europa e assiste i datori di lavoro del settore sociale o solidale a trovare nel mercato europeo i giovani con le competenze di cui hanno bisogno per coprire i posti vacanti.

I settori “sociali e solidali” individuati dalla Commissione sono:

  • Istruzione e attività educative rivolte ai giovani e all’infanzia
  • Benessere e salute, assistenza ai lungo degenti, prevenzione, attività di inclusione sociale
  • Accoglienza dei migranti, richiedenti asilo e persone svantaggiate
  • Protezione dell’ambiente
  • Gestione delle emergenze e dei disastri naturali
  • Aiuti alimentari

CHI PUÒ PARTECIPARE?

Giovani e datori di lavoro hanno l’opportunità di accedere ad un servizio unico, integrato e personalizzato: che tu sia un giovane in cerca di lavoro o un’azienda che propone un’opportunità lavorativa, puoi contare sull’assistenza di operatori qualificati sia nell’incrocio tra domanda e offerta di lavoro (matching), che in tutte le azioni di supporto nelle attività di selezione, collocamento e post-collocamento.

Giovani tra i 18 e i 30 anni Datori di lavoro
Essere alla ricerca di un lavoro, tirocinio o apprendistato con una durata tra i 2 e i 12 mesi Avere uno staff che non superi i 250 dipendenti.
Essere organismo pubblico o privato, del privato sociale e del terzo settore con sede in uno Stato membro che svolge attività nel settore della solidarietà
Essere cittadino di un paese facente parte dell’Unione Europea e averne la residenza. Assumere un candidato con contratto di lavoro, tirocinio o apprendistato residente in un altro paese dell’UE per un periodo tra i 2 e i 12 mesi nel settore della solidarietà
Candidarsi per lavoro, tirocinio o apprendistato in un paese dell’UE diverso da quello di residenza nel settore della solidarietà. Offrire una retribuzione e condizioni di lavoro/stage conformi alla legislazione nazionale in materia di lavoro/stage.

Oltre al supporto e all’assistenza personalizzata, sono previsti dei benefit finanziari sia per i datori di lavoro che per i candidati:

 

SEI UN GIOVANE IN CERCA DI UN’OPPORTUNITÀ DI LAVORO O TIROCINIO NEL SETTORE DELLA SOLIDARIETÀ?

Con questo programma puoi accedere ad un supporto per realizzare il tuo obiettivo:

  • Il rapporto di lavoro, tirocinio o apprendistato deve svolgersi presso organizzazioni non governative, associazioni del terzo settore, amministrazioni pubbliche, imprese private e del privato sociale operanti nell’ambito della solidarietà e del sociale
  • Il benefit finanziario può coprire le spese relative al colloquio di lavoro, trasloco, rimborso del viaggio di rientro, corsi di lingua e riconoscimento dei titoli necessari e altri contributi come da tabella sotto
  • Il candidato ne avrà diritto soltanto nel caso in cui non usufruisca già di altri finanziamenti

 

SEI UN DATORE DI LAVORO CHE DESIDERA ASSUMERE CANDIDATI PROVENIENTI DA UN ALTRO PAESE DELL’UE NELL’AMBITO DELLA SOLIDARIETÀ E DEL SOCIALE?

Partecipando al programma ESC puoi:

  • Offrire un posto di lavoro adatto alle tue esigenze: un lavoro a breve termine, un tirocinio o un apprendistato
  • Affidarti ad una rete di consulenti del lavoro dedicati che guideranno l’impresa durante tutto il percorso (assistenza nella pubblicazione delle offerte di lavoro, preselezione dei candidati ecc)
  • Collaborare con giovani motivati beneficiando dei talenti e delle capacità dei giovani europei aiutandoli a sviluppare ulteriormente le loro capacità professionali e personali
  • Beneficiare del supporto finanziario ESC per il programma di integrazione: sono riconosciuti al datore di lavoro i costi sostenuti per la formazione esterna, interna o del tutoraggio sul luogo di lavoro che permettono al nuovo dipendente di familiarizzare con gli obiettivi e i valori dell’azienda, acquisire attitudini e competenze specifiche
  • Dare visibilità alla propria responsabilità sociale d’impresa, dimostrando che il fattore umano conta e che sono disposti a contribuire positivamente alla società di domani
  • Ricevere nuovi input
  • Esplorare la possibilità di nuove prospettive all’estero

Attività per le quali è possibile chiedere un supporto nell’ambito di questo programma:

TARFGET BENEFIT
Giovani 18-30 anni (cittadini/residenti in uno dei 28 paesi dell’UE) Contributo alle spese di viaggio e soggiorno per fare il colloquio di lavoro
Contributi per il trasferimento in un altro paese
Rimborso per il viaggio di ritorno nel proprio paese
Contributo per un corso di lingua
Contributo per costi sostenuti per il riconoscimento di diplomi e qualifiche
Indennità supplementare per i giovani con bisogni speciali (per esigenze di mobilità)
Contributo integrativo per tirocinanti o apprendisti
Datori di lavoro (con sede in uno dei 28 paesi UE) Contributo per il programma di integrazione (ad esempio, formazione professionale e/o corso di lingua, tutoraggio o affiancamento)

 

EUROPEAN SOLIDARITY CORPS FOR YOUTH (ESC4Y)

ESC4Y: COS’È?

European Solidarity Corps (Corpo europeo di solidarietà) è un’iniziativa dell’Unione europea che è stata presentata in occasione del State of the Union speech a settembre 2016 come risposta ai persistenti ed elevati livelli di disoccupazione giovanile.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di aiutare i giovani europei a migliorare le proprie prospettive lavorative e di aumentare il senso di appartenenza al progetto “Europa” attraverso lo spirito della solidarietà.

IFOA è il partner italiano del progetto coordinato da Pole Emploi – Agenzia Nazionale Francese per l’Impiego – e realizzato con la partnership di Eurochambre e altre Agenzie Nazionali e Regionali in Germania, Belgio, Lussemburgo, Spagna, Grecia, Bulgaria e Portogallo.

CHI PUÒ PARTECIPARE?

L’iniziativa offre ai giovani in cerca di lavoro e ai datori di lavoro l’opportunità di accedere a un servizio unico, integrato e personalizzato: che tu sia un giovane in cerca di lavoro o un’azienda che propone un’opportunità lavorativa, puoi contare sull’assistenza di operatori qualificati sia nell’incrocio tra domanda e offerta di lavoro (matching), che in tutte le azioni di supporto nelle attività di selezione, collocamento e post-collocamento.

Giovani tra i 18 e i 30 anni Datori di lavoro
Essere alla ricerca di un lavoro, tirocinio o apprendistato con una durata tra i 2 e i 12 mesi Avere uno staff che non superi i 250 dipendenti.
Essere organismo pubblico o privato, del privato sociale e del terzo settore con sede in uno Stato membro che svolge attività nel settore della solidarietà
Essere cittadino di un paese facente parte dell’Unione Europea e averne la residenza. Assumere un candidato con contratto di lavoro, tirocinio o apprendistato residente in un altro paese dell’UE per un periodo tra i 2 e i 12 mesi nel settore della solidarietà
Candidarsi per lavoro, tirocinio o apprendistato in un paese dell’UE diverso da quello di residenza nel settore della solidarietà. Offrire una retribuzione e condizioni di lavoro/stage conformi alla legislazione nazionale in materia di lavoro/stage.

Oltre al supporto e all’assistenza personalizzata, sono previsti dei benefit finanziari sia per i datori di lavoro che per i candidati:

SEI UN GIOVANE IN CERCA DI UN’OPPORTUNITÀ DI LAVORO O TIROCINIO NEL SETTORE DELLA SOLIDARIETÀ?

Con questo programma puoi accedere ad un supporto per realizzare il tuo obiettivo:

  • Il rapporto di lavoro, tirocinio o apprendistato deve svolgersi presso organizzazioni non governative, associazioni del terzo settore, amministrazioni pubbliche, imprese private e del privato sociale operanti nell’ambito della solidarietà e del sociale.
  • Il benefit finanziario può coprire le spese relative al colloquio di lavoro, trasloco, rimborso del viaggio di rientro, corsi di lingua e riconoscimento dei titoli necessari e altri contributi come da tabella sotto;
  • Il candidato ne avrà diritto soltanto nel caso in cui non usufruisca già di altri finanziamenti

SEI UN DATORE DI LAVORO CHE DESIDERA ASSUMERE CANDIDATI PROVENIENTI DA UN ALTRO PAESE DELL’UE NELL’AMBITO DELLA SOLIDARIETÀ E DEL SOCIALE?

  • Il programma ti propone un sostegno finanziario per l’attuazione del programma di integrazione del candidato, nel periodo immediatamente successivo alla sua assunzione.

OPPORTUNITÀ DI LAVORO

In questa sezione puoi trovare le posizioni di lavoro (tirocinio, lavoro o apprendistato) di European Solidarity Corps aperte al momento.
Scarica il pdf per trovare maggiori informazioni sulla posizione specifica, i requisiti e i contatti per candidarsi

BELGIO
2 Operatori Socio Sanitari Per informazioni clicca qui
6 Infermieri Per informazioni clicca qui
8 Infermieri Per informazioni clicca qui
Dentista/Ortodontista Per informazioni clicca qui
Infermiere a domicilio Per informazioni clicca qui
Oculista Per informazioni clicca qui
Pediatra Per informazioni clicca qui

La tabella di sotto riassume le attività per le quali è possibile chiedere un supporto nell’ambito di questo programma:

Datori di lavoro (con sede in uno dei 28 paesi UE)

Giovani 18-30 anni (cittadini/residenti in uno dei 28 paesi dell’UE)
INDENNITÀ Documenti da scaricare
Contributo alle spese di viaggio e soggiorno per fare il colloquio di lavoro 1) Richiesta contributo per colloquio_eng
1a) Certificato di presenza al colloquio_eng
Per giovani con bisogni speciali
1bis) Richiesta contributo supplementare per colloquio_eng
Contributi per il trasferimento in un altro paese 2) Richiesta contributo per trasferimento_eng
2a) Certificato di conferma di impiego_eng
Per giovani con bisogni speciali
2bis) Richiesta rimborso supplementare per trasferimento_eng
Contributo per un corso di lingua 3) Richiesta contributo per corso di lingua_eng
3bis) Richiesta rimborso per corso di lingua_eng
Contributo per costi sostenuti per il riconoscimento di diplomi e qualifiche 4) Richiesta contributo per riconoscimento delle qualifiche_eng
4bis) Richiesta rimborso per riconoscimento delle qualifiche_eng
Contributo integrativo per tirocinanti o apprendisti 6) Richiesta contributo integrativo per tirocinanti o apprendisti_eng
6a) Richiesta rimborso contributo integrativo per tirocinanti o apprendisti_eng
Rimborso per il viaggio di rientro nel proprio Paese 7) Richiesta rimborso per viaggio di rientro_eng
Contributo per il programma di integrazione (ad esempio, formazione professionale e/o corso di lingua, tutoraggio o affiancamento) 5) Richiesta contributo per programma di integrazione_eng
5b) Richiesta rimborso per programma di integrazione_eng

Per beneficiare di un aiuto finanziario, sarà necessario:

  • rivolgersi a Ifoa
  • Verificare di rispondere a tutte le condizioni di eleggibilità
  • Presentare richiesta di qualsivoglia finanziamento prima dell’evento, che si tratti, di un colloquio di lavoro, del trasferimento nel paese di destinazione, di un corso di lingua, del riconoscimento dei diplomi e/o delle qualifiche professionali, o ancora dell’aiuto all’inserimento in azienda per i datori di lavoro delle PMI;
  • Compilare in maniera esaustiva i moduli di richiesta e allegare imperativamente tutte le pezze giustificative richieste, inviandole a eures@ifoa.it

 

PER INFORMAZIONI SUL PROGETTO EUROPEAN SOLIDARITY CORPS

Arsonela Sorra
IFOA – Istituto Formazione Operatori Aziendali
Via G. Giglioli Valle,11 – 42124 Reggio Emilia
Telefono: +39 0522 329111/323
Fax: +39 0522 284708
E-mail: eures@ifoa.it

 

Link utili/Maggiori informazioni:

Contattaci